mercoledì 22 giugno 2011

Le perfette senza glutine - savoiardi

Pane: finito.

Fette biscottate: finite.

Biscotti: non pervenuti.

Troppo tardi per passare in farmacia, nessuna voglia di andare al supermercato. E allora cosa mangio domani a colazione? Frollini? Troppo burro, devo limitare i danni in vista del mare, ci vorrebbero dei biscottini leggeri…ma certo i Savoiardi! Così finalmente uso il libro de La Durée che è già da più di un anno parcheggiato a prendere polvere nella libreria. Però non mi va di usare i mix di farine che compro in farmacia, per renderli ancora più leggeri questa volta provo ad usare la farina di riso. Faccio a pugni con il mio francese ormai decisamente arrugginito e finalmente inforno…buoni, leggeri, e caspita sembrano veri!!! Provate anche voi:


Ingredienti

60gr farina di riso*

60gr fecola di patate*

5 uova

125gr zucchero

30gr zucchero a velo*

*controllate che non contenga glutine e non sia prodotto in stabilimenti che trattano anche prodotti con il glutine


Preparazione

Unite la farina di riso e la fecola e setacciatele. A parte montate in un recipiente i tuorli con metà dello zucchero (65gr) e in un altro i bianchi a neve ben ferma con l’altra metà dello zucchero (60gr). Incorporate delicatamente i tuorli alle chiare, quindi unite poco alla volta la fecola con la farina di riso.

Con un sac a poche formate i biscotti sulla carta forno, spolverizzateli di zucchero a velo 2 volte a distanza di 10’. Infornate per circa 10’ a 170°.


5 commenti:

  1. ma dai te la copio subito!!bravissima!!

    RispondiElimina
  2. niente male! proveremo con la farina di riso come hai fatto tu!

    RispondiElimina
  3. @Federica provali sono davvero leggerissimi si sciolgono in bocca
    @lerocherhotel allora dovrò venire da voi per assaggiarli ;)

    RispondiElimina
  4. Davvero una ricetta deliziosa! da leccarsi i baffi! complimentoni

    RispondiElimina
  5. buonissimi!

    sai che avevo provato a farli quest'inverno ma non mi erano venuti per niente bene? proverò la tua ricetta, mi piacciono tanto i savoiardi...

    RispondiElimina