venerdì 22 marzo 2013

Crostata con crema di gianduia e ricotta












Martedì sera. Cena. Non si può organizzare una cena senza prevedere un dolce. Voglio dire, è maleducazione, no? Quindi torno a casa dal lavoro trafelata e comincio a cucinare. Risottino, polpettine e patate al forno. Dolce. Che dolce faccio? Serve un'idea veloce. In preda all'indecisione, inizio a fare la frolla, è un passe-partout, posso farci quello che voglio. Apro il frigo e ce'è la ricotta. Apro l'armadietto ed ho dell'ottima crema di gianduia. Perfetto! Una semplice variante al tema crostata di ricotta.

Ingredienti

Per la frolla (andate qui)

400g di ricotta

6 cucchiaini di zucchero
latte q.b.
crema di gianduia (o nutella) q.b.

Preparazione

Preparate la frolla secondo le stesse indicazioni che trovate qui e lasciatela riposare in frigo per almeno mezzora avvolta nella pellicola.
Nel mentre preparate la ricotta: amalgamatela con lo zucchero e per renderla più cremosa allungatela con un paio di cucchiai di latte.
Stendete quindi la frolla, fate al solito i fori con la forchetta sulla base, stendete un generoso strato di crema di gianduia, ricoprite con la cremina di ricotta e terminate con le classiche strisce di frolla decorative sulla superficie.
Infornate in forno già caldo a 180° e fatela cuocere per circa 20/25 minuti.

8 commenti:

  1. Io dove leggo ricotta mi fiondo: e non sbaglio!!!
    simo

    RispondiElimina
  2. Bentornata Paola,ottima crostata da provare.
    Un abbraccio
    Luigi

    RispondiElimina
  3. deciso!la faccio per il giorno di Pasqua!(come se non ci fossero già tanti in dolci per quel giorno..) :-)

    RispondiElimina
  4. ho appena scoperto in vostro blog, fantastico ma non c'è un modo per essere sempre aggiornati ... (tipo invio e-mail)
    grazie mille angela cuoca un po' inesperta

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ciao Angela, in alto sulla destra puoi iscriverti al sito, così ogni volta che pubblicheremo qualcosa sarai aggiornata!

      Elimina